Evasione fiscale, corruzione: Aspetti dello stesso fenomeno mafioso.

Il nuovo stadio a Roma, ad iniziativa privata, nell’area dell’ippodromo di Tor di Valle, non si sa se verrà costruito. Dopo una notevole modifica voluta dalla giunta Raggi al progetto del 2012 che prevedeva un eccesso di cementificazione, ora è bloccato da un’inchiesta della magistratura per effetto della corruzione. Nove gli arresti di politici appartenenti a vari partiti e movimenti, uniti da un legame mafioso estrinsecato in corruzione a danno della legalità dello Stato.

E’ ora che dalle parole espresse dai partiti che ora governano si passi ai fatti. La corruzione è la incubazione della mafia e dello stesso stampo è l’evasione fiscale. Quindi corruzione, vi aggiungo io l’evasione fiscale, perché sono aspetti della mafia stessa, che si insinua nell’attività politica, creando quella sfiducia espressa dagli elettori con la loro astensione. Tanto non cambia nulla. Viceversa perché non dover cambiare la legge – dura lex sed lex – con l’unificazione delle pene per evasione fiscale, per corruzione con le pene previste ai condannati per mafia, ivi compreso l’art 41 bis?

Autore: wp_1401834

Notizie biografiche sulla pagina del sito

2 pensieri riguardo “Evasione fiscale, corruzione: Aspetti dello stesso fenomeno mafioso.”

  1. Hey there just wanted to give you a quick heads up and let you know a few of the pictures aren’t loading correctly.
    I’m not sure why but I think its a linking issue.

    I’ve tried it in two different browsers and both show the same outcome.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *