Attacco alla torri gemelle 11 settembre 2001

Gli USA non erano mai stati colpiti sul loro suolo. Lo furono da un arabo, Bin Laden, che era in affari in tema di petrolio con la famiglia Bush.

Grande tragedia con 3000 vittime e la distruzione delle due torri che costituivano l’emblema della grandezza USA.

La guerra all’Iraq al dittatore Saddan Hussein intrapresa a soli 18 mesi di distanza fu una conseguenza diretta di tale attentato. Con l’alta disoccupazione in tale momento storico molti giovani trovarono lavoro sotto le armi, senza contare benefici alle lobby degli armamenti impegnati in una guerra ove le truppe terrestri USA presero parte solo al termine.

Due considerazioni

  • la democrazia, contrariamente a quanto sostenuto e motivato dal presindente G. Bush, non si esporta con le armi.

  • L’attacco alle torri gemelle, tenendo conto della data, con l’incendio e il crollo, sembra agire da contrappasso a distruzione ed incendio della Casa Rosada in Cile.

Autore: wp_1401834

Notizie biografiche sulla pagina del sito

3 pensieri riguardo “Attacco alla torri gemelle 11 settembre 2001”

  1. Hello, I think your website might be having browser compatibility issues.
    When I look at your blog site in Safari, it looks fine but when opening in Internet Explorer,
    it has some overlapping. I just wanted to give you
    a quick heads up! Other then that, awesome blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *